Domenica, 23 luglio, non mancate l’appuntamento con Gaetano Mura Solo che andrà in scena  al Cala Gonone Jazz Festival, alle 21.30 al Teatro Comunale. Ingresso gratuito.

Lo spettacolo unisce il racconto dell’impresa “Giro del Mondo” con la lettura dei diari di bordo, a cura dell’attore Giacomo Casti, accompagnata dal dub elettronico del musicista Arrogalla, alle proiezioni video della navigazione estrema in oceano.

loc fb 2
L’appuntamento sarà impreziosito da un progetto sonoro originale ed innovativo, ideato da Gaetano ed elaborato a partire dalle registrazioni audio in oceano e montato dal sound designer Stefano Guzzetti, per la regia di Gianfranco Mura. Infine il racconto del navigatore attraverso il dialogo con lo scrittore/giornalista Giovanni Maria Bellu.

 

Onde giganti, la danza degli albatros negli oceani del sud, la vita quotidiana negli stretti spazi della barca emergono nel filmato, registrato in condizioni estreme dal navigatore oceanico, montato da Giovanna Fancello e Giuseppe Boeddu. Immagini, suoni e parole per ripercorrere sensazioni ed emozioni vissute negli ambienti più inospitali del pianeta.